profumo per la festa della mamma

Il profumo di una donna: profumo per la festa della mamma

È quel periodo dell’anno in cui ci precipitiamo a scegliere il profumo perfetto per la festa della mamma.

Tra i clienti abituali della lista dei regali per l’occasione, fiori, cioccolatini e fragranze sono i primi.

Tutti e tre sono relativamente trasportabili e, a differenza dell’abbigliamento, non richiedono l’applicazione di una politica di restituzione.

Il profumo può essere un acquisto rapido e pronto all’uso poiché qualsiasi farmacia vicina, o colosso online come Amazon, può fornire fragranze senza che tu debba colpire le profumerie boutique dei centri urbani.

Tuttavia, come sa chiunque abbia acquistato un profumo per un altro, è pieno di pericoli, anche se pensi di conoscere bene il destinatario.

Come scegliere il profumo perfetto per la festa della mamma?

Come scegliere il profumo perfetto per la festa della mamma

Se stai pensando di regalare una fragranza, dovrai ricrederti, in modo positivo, intendo.

Non puoi semplicemente precipitarti e comprare l’ultimo profumo di tendenza, né scavare nel suo passato, acquistando una bottiglia di rifornimento del suo profumo preferito abituale.

Questi sono grandi “No” quando si tratta di acquistare con sentimento, pensiero e passione.

Per acquistare un profumo, uno che potrebbe diventare un profumo caratteristico, devi conoscere profondamente la persona.

Tendiamo a pensare che, essendo cresciuti con le nostre madri, le conosciamo.

È stato solo quando sono arrivato a esaminare i beni di mia madre defunta, alcuni che includevano foto ricordo molto personali dei suoi primi anni di matrimonio, che mi sono reso conto, troppo tardi e con tristezza, che non avevo una virgola di gran parte della sua vita.

Ti esorto a usare la scusa della festa della mamma per fermarti a pensare a tua madre.

Non nel senso sgargiante di un biglietto da visita commerciale, ma piuttosto nel considerarla la persona incredibile che è; e sotto una luce diversa.

Proprio come ho fatto quando mi sono imbattuto in quelle vecchie foto nascoste, o dimenticate con il passare del tempo, in fondo al cassetto di un cassettone.

Quelle foto erano di una donna che non avevo mai conosciuto e hanno acceso il mio desiderio di saperne di più su di lei; chiedendo a mio padre e cercando di ricostruire la sua vita dai frammenti che potevo trovare e raccogliere.

Quindi, per cominciare, chiediti :

  • chi è la donna dietro l’epiteto di “madre”?
  • Che passioni ha?
  • Quali sogni e ambizioni realizzati o non realizzati ha?
  • Cosa la fa ridere o sussultare e cosa farebbe se non avesse legami, doveri, limiti di budget o altri vincoli su di lei?
  • Puoi indovinare?
  • osi chiedere?

Regalare il profumo giusto, è conoscere davvero una persona.

Cercare su Google le innumerevoli guide ai profumi più recenti e “migliori” per la festa della mamma 20XX e così via, è evitare la sfida e andare con il branco.

Per guidarti nella tua ricerca del profumo perfetto per la festa della mamma, ho scritto alcuni pensieri su cui rimuginare piuttosto che un elenco di cose da acquistare.

Ti consiglio di pensarci bene anche se non hai intenzione di regalarle una fragranza.

Conosci la persona, conosci il profumo perfetto

Conosci la persona, conosci il profumo perfetto

Voglio che tu pensi in modo più laterale e che sia guidato dalle intuizioni personali.

Dobbiamo andare più in profondità che pensare alle sue preferenze giornaliere sui profumi o se le piacciono i profumi di rosa.

Uso tre parole per guidarmi in quale fragranza regalare: Luoghi, Passioni e Possedimenti.

Con un po’ di mappatura mentale e note annotate per aiutare lo stile dei ricordi mentre mi dirigo verso i banchi delle fragranze, vado con un senso di chiarezza su ciò che sto cercando.

Luoghi profumati

Elenca tutti i luoghi a cui puoi pensare che tua madre associerebbe alla felicità.

Queste possono essere le città dei suoi tempi da studente, dove si è sposata o ha incontrato un fidanzato, da dove è originaria, o luoghi in cui trascorre ancora le vacanze.

Il luogo è spesso la musa ispiratrice per i profumieri, e giustamente. Profumano di esperienze, immagini e suoni sensuali, che possono essere tutti tradotti in profumo.

Una volta che hai un elenco di potenziali luoghi, dovrai approfondire il tuo esercizio di mappatura mentale e annotare aggettivi che la dicono lunga sul luogo.

Da queste parole chiave, inizierai a profilare un profumo.

Questo non è molto lontano da ciò che un profumiere su misura chiederebbe a un cliente quando elaborerà un brief creativo su cui lavorare.

Ti auguro di trasmettere gli elementi chiave di quel luogo felice abbinandoli a potenziali note. Per favore, non guardare il nome di un profumo.

Non è necessario prendere le cose alla lettera.

Può darsi che un profumo chiamato, ad esempio “Paris” sia perfetto, ma non sempre.

Quella particolare “Parigi” sarà l’interpretazione commerciale della città da parte del profumiere e potrebbe non corrispondere al modo in cui tua madre la ama.

Passioni profumate

Ho  milioni di passioni creative che esplorerei se avessi più vite da vivere! Anche le nostre madri lo avranno.

Mentre lavoravano e ci allevavano, destreggiandosi giorno per giorno, avranno avuto il momento occasionale di abbandonarsi a una passione.

Il mio adorava fare giardinaggio e imparare anche le lingue.

Era francofila e adorava collezionare biancheria francese antica.

Potrei tradurre questi amori in profumo, scegliendo un profumo che riecheggi gli aromi di un giardino francese.

Cerca di capire quali indulgenze o passioni ha tua madre e come potresti mapparle nelle note e darle vita con il profumo.

Possedimenti profumati

Uno sguardo a ciò che tua madre colleziona, ama usare, tiene vicino al letto o compra molto può dare spunti sorprendenti su quale profumo scegliere.

Pensa a cosa spende i suoi soldi, e non intendo il normale negozio di alimentari.

Se le sciarpe o le scarpe di seta sono la sua passione, dai un’occhiata al loro stile.

Che periodo ricordano? Che consistenza e sapori riesci a distinguere?

Le scarpe rosse e il semplice cioccolato fondente all’80% di cacao avranno una controparte olfattiva: sexy o gourmand, forse!

Spero che tu abbia trovato utile questo piccolo esercizio di mappatura dei profumi.

Funziona ovviamente anche per chiunque tu scelga di regalare una fragranza.

Il dono più grande di tutti è passare del tempo con tua madre.

Un profumo perfetto per la festa della mamma non è una panacea per i cari scomparsi.

In questa nota, auguro a te e ai tuoi una buona Festa della Mamma questo fine settimana e ogni volta che vi incontrerete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *